"Gruppo Damiani: entra in scena Calderoni per tutelare la vendita di diamanti sciolti". L'Orafo Italiano

"A seguito dei recenti sviluppi sulla vicenda dei diamanti da investimento il Gruppo Damiani ha deciso di mettere a disposizione del cliente la propria esperienza e tradizione quasi centenaria nel campo dei diamanti naturali. Dalla sinergia di tutti i brand del Gruppo nasce così una Business Unit specializzata nella commercializzazion e di queste pietre preziose. Brand chiave del progetto è lo storico Calderoni Diamonds, attivo dal 1840, che ha l'obiettivo di diventare un punto di riferimento per i consumatori nel processo di selezione, acquisto ed eventuale rivendita del diamante. Calderoni offre anche la propria disponibilità di consulente a privati e banche che sono stati colpiti dalla truffa, valutando la possibilità di acquistare i loro diamanti o di montarli sui gioielli del marchio. L'azienda tutela inoltre l'acquirente con lo speciale blister CertiCard che riporta un sigillo di protezione inalterabile: il diamante non può essere sostituito e i dati identificativi non possono essere modificati. La qualità dei diamanti è certificata ufficialmente dai più importanti laboratori gemmologici internazionali e il codice del certificato viene inciso sulla pietra stessa. Ogni pietra venduta aderisce ai principi etici del Kimberly Process garantendo trasparenza sulla tracciabilità e nessun contribuito allo sfruttamento minorile o a finanziare guerre.

Periodicamente Calderoni pubblicherà il listino dei propri diamanti in base al Listino Rapaport che stabilisce i prezzi del diamante in tutti i principali mercati del mondo: da diamanti naturali di piccola caratura che hanno un prezzo a partire da 100€ fino a pietre più grandi il cui acquisto è accompagnato da servizi accessori come la sicurezza di poter liquidare il bene.

L'articolo è apparso su "L'Orafo Italiano"

Condividi